COME PRENDERSI CURA DEL CUOIO A CONCIA VEGETALE NATURALE

Per mantenere questo tipo di pelle al meglio e per proteggerne l'aspetto, è importante trattarla con cura. Evita di far bagnare il tuo prodotto in pelle soprattutto nel primo mese di utilizzo. Dopo un mese, la pelle diventa più flessibile e migliora nel respingere le gocce d'acqua.

Anche se si bagna, tenere la pelle lontana dal calore e non asciugarla mai con fonti di calore. Per la pulizia utilizzare spazzole di peli di animali, non spazzolare con setole sintetiche. Se lo usi spesso, pulisci il prodotto una volta a settimana. Applicare del sapone o olio neutro per cuoio o crema condizionante direttamente sulla pelle, spalmandola con le dita o un panno soffice. Di tanto in tanto puoi usare cera d'api neutra per mantenere i tuoi prodotti al top della condizione.

Proprio come il tuo paio di jeans di denim preferito, la pelle invecchia in modo simile, sviluppando una "patina" a causa dell'assorbimento del grasso della tua pelle e degli altri elementi dell'ambiente circostante. La patina non è un fattore negativo, anzi, è la ragione principale per cui le persone si innamorano della pelle naturale al vegetale. A partire da una bella tonalità di marrone chiaro, alla fine si ottiene una gamma di marroni dovuto all'uso quotidiano.